Consegna gratuita per ordini superiori a 70 EUR
Grazie per la fiducia accordataci dal 2012. Seleziona il pacchetto desiderato.

Tutto sulla fertilità maschile e sullo sperma


La buona notizia è che la maggior parte degli uomini produce costantemente nuovi spermatozoi e che, con i dovuti cambiamenti nello stile di vita (compresa l'alimentazione), un uomo può aumentare in maniera significativa il numero, la motilità e la morfologia degli spermatozoi e, conseguentemente, la fertilità maschile.

Attenzione: Gli spermatozoi hanno bisogno di 60-80 giorni per svilupparsi nel processo di spermatogenesi1, pertanto è ideale se i cambiamenti vengono attuati almeno 40-90 giorni prima della (ri)analisi del liquido seminale o prima di iniziare un trattamento di infertilità come la IUI o la FIV.

Test di fertilità maschile – spermiogramma

Inizia con l'analisi del liquido seminale, che è il principale indicatore del numero, della motilità e della forma degli spermatozoi. L'analisi dello sperma consentirà al medico di determinare la viabilità degli spermatozoi. Inoltre, verificherà se il basso numero di spermatozoi e la disfunzione spermatica sono la causa dell'infertilità. L'analisi dello sperma è un test di fertilità maschile molto semplice che fornisce numerose informazioni chiave, ma si concentra su tre caratteristiche principali dello sperma:

Conta degli spermatozoi - concentrazione di spermatozoi per ml di sperma
Motilità degli spermatozoi - il grado di movimento degli spermatozoi durante la loro progressione
Morfologia dello sperma - la forma e l'aspetto degli spermatozoi

Se l'analisi dello sperma evidenzia risultati anomali, lo specialista in fertilità può suggerire ulteriori test. È importante ricordare che i risultati dell'analisi dello sperma sono soltanto una misura dei parametri del vostro sperma in un dato momento. Ci sono molti modi per aumentare il numero di spermatozoi e migliorare la fertilità complessiva, come si vedrà più avanti.

Come aumentare naturalmente il numero di spermatozoi, la motilità e la fertilità maschile in generale

  • Smettere di fumare
    Il fumo è dannoso dal punto di vista di quasi tutte le misure relative alla fertilità maschile. Pare che i fumatori abbiano una quantità di spermatozoi due volte inferiore a quella dei non fumatori.
  • Limitare l'alcol
    Una rassegna di 15 studi sull'alcol e i suoi effetti sulla fertilità maschile ha mostrato che il consumo quotidiano di alcol ha un impatto negativo sulla morfologia e sulla quantità degli spermatozoi.

    Gli spermatozoi impiegano fino a 80 o più giorni per svilupparsi. Se state pianificando di concepire, cercate di ridurre il consumo di alcol tre mesi prima di farlo.
  • Raffreddare i nuotatori: evitare le vasche idromassaggio e le saune
    La spermatogenesi o produzione di spermatozoi ha luogo nei testicoli. La temperatura dei testicoli è di alcuni gradi inferiore a quella del resto del corpo. Un ambiente più freddo è necessario per garantire il successo della spermatogenesi. È stato accertato che temperature più elevate causano un aumento del metabolismo testicolare, con conseguenti danni agli spermatozoi (prevalentemente una riduzione del numero di spermatozoi).
  • Evitare le tossine
    Gli studi sull'esposizione alle tossine ambientali (per esempio, adesivi, solventi, composti organoclorurati, pesticidi e siliconi) evidenziano un impatto negativo sulla qualità del seme, sulla motilità e/o sulla morfologia degli spermatozoi, che possono contribuire all'infertilità maschile.
  • Limitare lo stress
    Lo stress è la risposta del cervello e del corpo a qualsiasi situazione. Nel corso del tempo, lo stress continuo può causare gravi problemi di salute e compromettere la fertilità maschile. Inoltre, lo stress può aumentare anche dopo una diagnosi di infertilità maschile e ulteriori esami. Diversi studi hanno dimostrato che i parametri seminali e lo stress sono correlati. È consigliabile rilassarsi, conversare, meditare o fare yoga.
  • Dormire abbastanza
    Vari studi hanno confermato che non dormire a sufficienza può essere causa di gravi condizioni di salute come l'obesità, il diabete e l'infertilità. La mancanza di sonno è associata a una minore qualità dello sperma.
  • Iniziare un'attività fisica regolare a bassa intensità/impatto
    L'esercizio fisico ha grandissimi benefici per la fertilità e la salute generale, in quanto contribuisce a rafforzare il cuore e a migliorare la circolazione. Inoltre, l'esercizio fisico può contribuire a ridurre lo stress e a migliorare la qualità del sonno. Vari studi hanno evidenziato che gli uomini che svolgono regolarmente attività fisica hanno livelli di testosterone più elevati rispetto agli uomini inattivi.
  • Mangiare grassi sani
    I grassi rappresentano il fondamento della fertilità. Forniscono i mattoni fondamentali per ogni cellula del nostro corpo e vengono impiegati nella sintesi di molti ormoni riproduttivi influenti. I grassi permettono inoltre all'organismo di assorbire le vitamine A, D ed E, che sono essenziali per la fertilità. Il consumo di quantità elevate di grassi aiuta a ridurre l'infiammazione e quindi i livelli di stress ossidativo nell'organismo. I grassi sani sono presenti soprattutto nella carne, nel pesce, nel formaggio, nelle uova e nelle noci. Si consiglia l'aggiunta di olio di pesce (grassi Omega-3).
  • Vitamina D
    La vitamina D svolge molteplici funzioni nell'organismo ed è essenziale per la salute generale e per la fertilità maschile. Le ricerche hanno evidenziato che la vitamina D ha un effetto positivo sulla fertilità maschile, specialmente sulla motilità degli spermatozoi. Secondo altri studi, oltre a favorire la motilità degli spermatozoi, la vitamina D ha anche un effetto positivo sulla qualità complessiva dello sperma.
  • Prendersi cura della fertilità maschile con l'aggiunta di integratori
    Le vitamine e i minerali sono presenti in un'alimentazione normale, ma è difficile garantire che l'organismo riceva una quantità sufficiente di vitamine e minerali in grado di avere un effetto positivo sulla fertilità maschile.

Le vitamine e i minerali che svolgono un ruolo confermato nella fertilità maschile e nel miglioramento dei parametri spermatici sono lo zinco, il selenio, la D3, il Co-Q10, i folati e gli omega-3.

FertilUp per gli uomini è un integratore alimentare prodotto in Germania (certificato GMP) e adattato agli uomini, con lo scopo di promuovere la fertilità maschile e la produzione di spermatozoi sani. Contiene ingredienti con un effetto comprovato sulla fertilità.

Bisogna rendersi conto che fare scelte salutari può avere un notevole impatto sulla propria fertilità. Anche piccoli cambiamenti nella giusta direzione possono fare una grande differenza.

Consigliamo anche



  • 3x FertilUp per gli uomini + 3x Omega-3
    Per 3 mesi (90 giorni)
    rating
    167,70€  135,95€
    Ordina
  • FertilUp per gli uomini + Omega-3
    Per un mese (30 giorni)
    rating
    55,90€  49,95€
    Ordina
  • FertilUp per le donne + Omega-3
    Per un mese (30 giorni)
    rating
    55,90€  49,95€
    Ordina
  • Fertilup per entrambi
    Per 1 mese (30 giorni)
    rating
    65,90€  59,90€
    Ordina
  • 3x FertilUp per le donne + 3x Omega-3
    Per 3 mesi (90 giorni)
    rating
    167,70€  135,95€
    Ordina
Slide right
Slide left

Contattaci Arrow down


Invia
Production: MMvisual
Payments Secure
InfinivitFertilupFemisolHemosens
Zapri Informativa sull'utilizzo dei cookie

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito Web. Proseguendo con la navigazione senza modificare le impostazioni, indichi la disponibilità a ricevere tutti i cookie presenti nei file del sito FertilUp.